---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

CONTESTS

---------------------------------------------------------------------

Progetto per il Rebranding

per l’identita visiva dell ’Università

degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli

 

posizione n°9 in graduatoria definitiva

 

 

maggio/giugno 2017

www.aiap.it/notizie/14953

---------------------------------------------------------------------

ANALISI

Analizzando il brief, la nostra ambizione è stata quella di proseguire un percorso di ricerca intento a far risaltare la natura contemporanea e rinnovata dell’Ateneo, evidenziando l’alta reputazione acquisita nel tempo e sottolineando la strada intrapresa, volta a intraprendere un cammino d’eccellenza.

 

In una prima analisi abbiamo creato una mappa che ci ha permesso di individuare i concetti chiave per rispondere con una proposta grafica, ai valori che contraddistinguono l’Ateneo.

 

Basandoci sul concetto del cambiamento il nostro intento è stato

quello di evidenziare la propensione e l’attitudine all’innovazione

e rispondere alle opportunità di migliorare l’identità delle strutture, accrescere il coinvolgimento degli studenti e rilevare i collegamenti internazionali e interdisciplinari, con un’immagine fortemente evocativa dei suoi valori e della sua storia.

 

Siamo giunti così a due considerazioni fondamentali.

1. Mettere in luce la ricchezza storica, architettonica e territoriale ove

sono situati i dipartimenti.

2. Suscitare un senso di appartenenza che confluisca in un maggiore coinvolgimento attraverso la costruzione di un rapporto di fiducia e un dialogo sempre aperto.

 

INTUIZIONE / IDENTIFICAZIONE

La nostra proposta nasce proprio da una costruzione.

Durante il processo di ricerca, la nostra attenzione si è soffermata su una costruzione: la prestigiosa Reggia di Caserta, dimora reale più grande al mondo, patrimonio dell’UNESCO e costruita dall’Architetto Luigi Vanvitelli, considerato uno dei maggiori interpreti del periodo a cavallo tra tardo-Barocco e neoclassicismo, dal quale prende il nome L’Università degli Studi della campania.

Ed è proprio sulla pianta della Reggia di Caserta che abbiamo ritrovato i concetti chiave sopraesposti e che ci hanno permesso di plasmare la nuova icona.

 

COSTRUZIONE

Per manifestare a rafforzare la peculiarità dell’Ateneo di essere una realtà aperta e diffusa e rafforzare il concetto dell’assenza di confine

che si apre a nuovi orizzonti culturali, di ricerca, di apprendimento e di conoscenza, abbiamo deciso di mantenere una struttura aperta (C) tav.6.

Infine, completa l’elaborato e conferisce continuità, una linea armonica che forma un percorso dinamico di relazioni suscitando comunicazione, dialogo e interazione in una visione sinergica ma strutturata (D) tav.6.

 

Il risultato che ne consegue è il logo, che abbiamo proposto per l’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli.

 

EVOLUZIONE

La linea armonica che ricorda i decori curvilinei dei giardini della Reggia, ci suggerisce una moltitudine infinita di articolazioni che ci consentono di creare molteplici variazioni del logo.

Punto forza è infatti la sua flessibilità che lo rende diverso e unico ma sempre riconoscibile grazie alla sua solida struttura che costituisce le fondamenta e che è presente e riconoscibile in ogni declinazione. (approfondimento nella tavola 8):

 

 

 

 

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

IMPACT

 

marzo 2017

---------------------------------------------------------------------

Per il Progetto Impact che affronta la sfida dello Sviluppo Portuale

Sostenibile, abbiamo sviluppato il "concetto di rete":

tracciabilità e monitoraggio delle zone interessate (le quattro Aree

Marine Protette).

L'icona è stata creata con la grafologia delle correnti che sono

rappresentate con le frecce di diversa direzionalità che compongono

le quattro Aree interessate al progetto:

Liguria, Toscana, Corsica, Francia.

La diversa direzionalità della correnti viene anche intesa come

integrazione-scambio-sviluppo, (il banco dei pesci che seguono le

correnti sono stati di ispirazione per la formazione di un artefatto

evocativo), ne evince il senso di cooperazione e sviluppo sostenibile.

I diversi pesi che formano i chiaroscuri (frecce più grandi e più

piccole) sono intese come area e correnti diverse, mentre la disposizione a rombo è intesa come mappa semaforica.

Il tema di Impatto Portuale sulle Aree Protette è stato pensato nel

logotipo Impact, enfatizzato e visualizzato con la lettera iniziale

"I", volutamente lasciata Maiuscola rispetto alle altre lettere minuscole (i-mpact), che rappresentano la vulnerabilità dell’ambiente. Il logotipo inoltre è impaginato a "sostegno" dell’icona a simboleggiare l’equilibrio dell'ecosistema.

Per la declinazione dei colori abbiamo utilizzato un unico colore

(soluzione monocromatica): il blu pantone 300 C, per il concetto di

mediterraneità oltre alla facilità di applicazione.

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

GRADO

 

marzo 2017

---------------------------------------------------------------------

L’icona DEFINITIVA è un insieme di elementi che costituiscono il volto della CITTÀ di GRADO racchiusi in un cerchio evocativo, il primo impatto vuole essere quello del “sole ”rappresentato“ sia dai vari cerchi all’interno dell’esagono” che dal cerchio esterno che racchiude diversi concept evocati dalle altre icone:

Cultura, Turismo, Natura, Gastronomia, Sport, Cinema.

“Naiming”

Il sole è il protagonista principale: evoca infatti luce calore sostenibilità, il sole come meta come riferimento e attore principale:

dove c'è sole c'è vita, da qui il concept che suggerisce il “Naiming”

GRADO CITTÀ DEL SOLE e visto che il paese è già conosciuto con questo nome “isola del sole” (per la sua sabbia finissima e la città con la sua vasta spiaggia orientata a sud) perché non enfatizzarlo con il nome di “CITTÀ” anche città non solo isola, una città aperta all’europa, al mondo (non a caso la scelta dei colori europei del blu e giallo ma anche mare laguna sole) una città evoluta, aperta, cresciuta, ben collegata con ponti e infrastrutture e soprattutto una

offerta turistica ben variegata come si legge guardando il “LOGO” nelle sue ( 6 ) icone principali che rappresentano:

CULTURA / TURISMO / NATURA / GASTRONOMIA / SPORT / CINEMA

La semplicità visiva del logo consente una versatilità d’uso notevole sia per quanto riguarda le possibili applicazioni e visualizzazioni in contesti differenti sia per la flessibilità dell’impiego del logo stesso.

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

GAL HASSIN

menzione Aiap

 

luglio 2016

---------------------------------------------------------------------

Il nostro obbiettivo è  stato quello di comunicare attraverso un linguaggio visivo sintetico e immediato ma al contempo significativo e ricercato, gli elementi identificativi che contraddistinguono il Centro Internazionale per le Scienze Astronomiche di Isnello.

La nostra attenzione si è concentrata sulle tre principali strutture che costituiscono il Centro:

1 -La stazione osservativa destinata alla ricerca;

2 -La stazione operativa di controllo;

3 -La struttura destinata alla divulgazione e alla didattica.

Dopo aver analizzato le specificità di ogni Struttura, la nostra intuizione è stata quella di attribuire un Simbolo ad ogni specifica micro-categoria, attraverso le forme base del quadrato e cerchio cercando di rimandarne al loro significato.

A lato mostriamo il processo che ci ha condotto all’identificazione di un solo simbolo per ogni struttura.

 

Il progetto nasce con l’intento di creare un logo personale, identificativo, che rappresenti unicamente Il Centro per la Ricerca, la Divulgazione e la Didattica delle Scienze Astronomiche di Isnello.

Nell’intento di voler realizzare un logo basato sulla pertinenza dei valori fondativi del Centro, la nostra ambizione è stata quella di creare un elaborato distintivo, plasmato per contrassegnare

unicamente il Centro di Isnello ed i suoi tratti identitari.

Il logo identificato, rappresenta l’unione dei componenti che caratterizzano il Centro, tramite il legame delle tre strutture.

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------

TERRE DEI CASTELLI

2' classificato

 

giugno 2015

 

 

 

Leggendo e analizzando il brief la nostra ambizione è stata quella di comunicare attraverso un linguaggio visivo sintetico e immediato ma al contempo ricercato e singolare, gli elementi significativi che contraddistinguono l'Unione Terre di Castelli.

 

La nostra attenzione si è concentrata principalmete su tre parametri fondamentali:

La bellezza del territorio dal punto di vista storico, ambientale e alimentare.

 

La nostra proposta nasce da una breve ed apparentemente marginale nota del brief: 'Non vogliamo fare concorrenza alle grandi città turistiche, ma la nostra centralità rispetto ad esse ci rende base ideale dove soggiornare e in breve tempo raggiungere mete importanti quali Modena [etc...]'

La chiave, a nostro avviso, risiede in questo aneddoto:

breve tempo - luogo di passaggio

Pertanto soffermandoci, studiando e scomponendo questa parola:

PASSAGGIO, abbiamo riscontrato che un gioco di alternanza di lettere genera un ulteriore elemento significativo: il PAESAGGIO.

'paesaggio' racchiude due delle macrocategorie significative sopraelencate: storia e ambiente, quindi 'pesaggio storico' e 'paesaggio ambientale'.

 

Il Naming proposto, rappresentato in un unico lettering, identifica un duplice significato PASSAGGI-PAESAGGI a seconda delle due letture che si possono fare.

 

Ma c'è una terza parola significativa contenuta in questo lettering, nonchè terzo parametro fondamentale, precedentemente delineato: il settore alimentare, identificato con la parola ASSAGGI.

Queste tre parole significative:

PAESAGGI.PASSAGGI.ASSAGGI costituiscono il PAY-OFF.

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LTER CAMMINI

1' classificato

 

gara ad invito

Ismar - Cnr Bologna

 

maggio 2015

 

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

BOLOGNA CITY BRANDING

Progetto per promuovere la citta' a

livello locale, nazionale e  internazionale

 

siamo tra i primi 50 selezionati tra piu' di 500

proposte pervenute da tutto il mondo

 

dicembre 2013/gennaio 2014

In Mostra allestita in Sala Borsa a Bologna

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

SUGAR (NOT) FREE

aprile 2012

pubblicato su album on line Aiap

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

UN MANIFESTO PER IL MIC

marzo 2012

III' classificato e opera menzionata

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

ROMA IN UN'IMMAGINE

settembre 2009

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

CITTA' DELLA FOTOGRAFIA

POESIA NEL VERSO GIUSTO

2008

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

PSR Regione Marche

2007

1' classificato

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

CAMERA DI COMMERCIO Ancona

Febbraio 2006

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

CENTRO PER L'IMPIEGO

Settembre 2001

III' classificato

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

TEATRO LA FENICE

1996

I' classificato

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

© 1994-2017 all right reserved

COD. FISC | P.IVA 01357320421

informativa e privacy

Tandem Sas di Capotondi Renzo & C.

via Abbagnano, 10  60019 Senigallia AN

Tel e Fax  071 7931420  2 linee

 

 

socio professionista

 

 

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

anni in tandem

1994/2017

 

23

_design della comunicazione visiva

& web design

home

cre_attività

jobs

about

history

where

bibliografia

people

services

works

workshop

contest

contact

capotondi

comunicazione

.com

mail:  capotondi@tin.it